VERNIX OFFRE IL MEGLIO

Il ciclo di lavorazione Zimetal VERNIX è stato studiato per poter rispondere alle più importanti richieste di protezione anticorrosiva in particolare su supporti in ferro e zinco.
L’impianto può trattare anche acciaio inox ed alluminio e dispone di una linea di sabbiatura e trattamento chimico e nanotecnologico che garantisce una preparazione ottimale del supporto per la massima garanzia di adesione e durata del rivestimento.
La perfetta pulizia dei materiali è infatti una condizione essenziale per poter ottenere un sistema anticorrosivo che li protegga secondo le necessità del progettista e le aspettative del Cliente
Un adeguato ciclo di lavorazione eseguito in modo corretto garantisce notevoli risparmi economici, protegge l’ambiente e salvaguarda le risorse energetiche del pianeta.

RICEVIMENTO MERCI

RICEVIMENTO MERCI

In fase di ricevimento i manufatti vengono pesati e controllati e si definisce il ciclo di verniciatura, il colore, la finitura e la tipologia di polvere da utilizzare. A tutti i materiali viene quindi assegnato un lotto di lavorazione progressivo che permetterà di identificare e controllare automaticamente i prodotti in ogni singola fase di produzione.

PREPARAZIONE MERCI

PREPARAZIONE  MERCI

I materiali vengono agganciati a bilancelle di carico con portata di 3.000 kg ciascuna. Le 50 bilancelle a disposizione possono ricevere materiali con dimensioni utili sino a 10.000×1.200×2.500 mm per una produzione massima di 24 tonnellate/ora di materiale verniciato.

MOVIMENTAZIONE

MOVIMENTAZIONE

La movimentazione dei materiali sulle linee di sabbiatura e verniciatura lunghe quasi 2 Km viene assicurata da un innovativo sistema di trasporto mediante convogliatore birotaia che, attraverso un sofisticato sistema di gestione 4,0, mantiene in connessione tutte le parti dell’impianto con il sistema gestionale.

SABBIATURA

SABBIATURA

L’impianto di sabbiatura in linea, alimentato con graniglia metallica leggermente angolosa, è dotato di 16 turbine contrapposte che permettono la sabbiatura dei manufatti con grado SA 2,5 alla velocità di 2 m/min. La granigliatrice dispone di una linea di sabbiatura separata con dima da 15.000 x 1.200 x 2.500 ed una per operazioni manuali con dimensioni 15.000x 3.000 x 3.000 e pesi sino a 7 tonn.

TRATTAMENTO CHIMICO

TRATTAMENTO CHIMICO

La ricerca della perfezione Il trattamento chimico VERNIX viene effettuato mediante ugelli spruzzatori in un tunnel con vasche contenenti ca 700 mc di soluzioni chimiche e di lavaggi appositamente studiati per pulire e preparare perfettamente tutte le superfici. Il ciclo di trattamento prevede ben 12 stadi consecutivi con la conversione nanotecnologica del supporto metallico.

TRATTAMENTO REFLUI

TRATTAMENTO REFLUI

Tutti i reflui di lavorazione vengono trasferiti ad un’impianto di evaporazione a circuito chiuso ed a scarico 0 che consente la rigenerazione ed il recupero delle acque per la reimmissione nel ciclo di trattamento.

ASCIUGATURA

ASCIUGATURA

Dopo il trattamento chimico i materiali vengono immessi in un forno di asciugatura da 700 mc che ricircola enormi volumi di aria riscaldata ad una temperatura di ca 160 ° C.

VERNICIATURA

VERNICIATURA

La verniciatura viene effettuata in una cabina di applicazione dotata di sistemi automatici di recupero delle polveri con gestione rapida del cambio colore. L’innovativo sistema di applicazione lavora in fase densa a bassa pressione il che consente, a differenza dei tradizionali sistemi Venturi, una maggiore copertura della polvere ed una migliore omogeneità del rivestimento. Le polveri termoindurenti vengono applicate tramite reciprocatori con 12 pistole erogatrici con prelettura automatica della dima di carico del materiale.

FORNO DI COTTURA

FORNO DI COTTURA

I materiali vengono immessi in un forno di cottura riscaldato a 190 °C ed alimentato con bruciatori a fiamma indiretta che evitano il viraggio dei colori e permettono un riscaldamento dei pezzi progressivo e regolare. L’imponente struttura, con un volume di 1500 mc ed una capacità produttiva massima di 180 t per turno, consente una perfetta polimerizzazione delle polveri anche con spessori > di 50 mm.

RAFFREDDAMENTO

RAFFREDDAMENTO

Tutti i materiali in uscita dal forno entrano direttamente in una cabina di raffreddamento dotata di estrattori dell’aria calda e di immissione forzata di aria fresca.

COLLAUDO

COLLAUDO

Durante il collaudo che avviene prima e durante lo scarico i materiali vengono sottoposti ai controlli previsti dalla specifica di lavorazione. Tutti i dati di processo collegati ad ogni singolo lotto di lavorazione vengono archiviati automaticamente e sono quindi disponibili per eventuali controlli e verifiche.

IMBALLAGGIO

IMBALLAGGIO

I manufatti verniciati vengono scaricati dalla bilancella e qualora fosse necessario, vengono ritoccati ed infine imballati con l’accortezza di porre dei distanziali tra un pezzo e l’altro al fine di evitare danneggiamenti durante la movimentazione ed il trasporto .