VERNICIATURA A POLVERE

La verniciatura a polvere è un processo altamente ecologico che sta soppiantando i tradizionali sistemi a liquido perché si è rivelato come uno dei più moderni, efficaci e sicuri metodi di rivestimento per tutti quei manufatti che devono essere verniciati per motivi architettonici od anticorrosivi.

Il trattamento viene generalmente effettuato in impianti industriali automatizzati e consiste essenzialmente nel ripulire perfettamente i materiali da verniciare da eventuali tracce di ossidazione, olio, grasso, vernici, ecc… e quindi nell’applicazione di polveri a base di resine termoindurenti; queste si depositano sui manufatti per via elettrostatica e vengono polimerizzate in forni di cottura alla temperatura di circa 190 °C.

Il risultato finale di un buon trattamento di verniciatura a polvere è un rivestimento con ottima estetica, adesione e resistenza.

Per aver la certezza di ottenere i migliori risultati Zimetal con VERNIX® ha implementato e messo a punto un sistema di verniciatura a polvere con un mix tecnologico che non ha eguali.

VERNIX® PUO’ OFFRIRE SINO A 5 LIVELLI DI PROTEZIONE ANTICORROSIVA

I normali trattamenti di verniciatura di strutture e manufatti in ferro per esterni si limitano al semplice rivestimento dei materiali con un Primer epossidico ed un Top Coat finale, previa un trattamento chimico o l’eventuale sabbiatura.

I trattamenti di protezione anticorrosiva più performanti e completi vengono sempre effettuati utilizzando come base un trattamento chimico che però, in questo caso, si esegue su un supporto zincato a caldo; questo metodo viene comunemente definito SISTEMA DUPLEX.

Negli ultimi vent’anni si è sviluppata una nuova tecnologia che completa il trattamento chimico dei materiali migliorando l’adesione e la resistenza del rivestimento attraverso l’utilizzo delle nanotecnologie che vengono impiegate nei migliori impianti di verniciatura su ferro zincato a caldo. Tra questi spicca il SISTEMA TRIPLEX® di Nord Zinc che viene effettuato con uno strato a tecnologia nano-ceramica tarato su zincatura SIGILLO VERDE® e con polveri riformulate appositamente.

Il SISTEMA VERNIX® sviluppato per Zimetal con la stessa filosofia ecosostenibile che ha generato il sistema di zincatura verde ZinCare® con Tecnologia HAl-Ga®, incrementa ulteriormente le prestazioni dell’intero sistema anticorrosivo inserendo, direttamente nella linea di produzione, un quinto elemento atto a conferire un maggiore livello di protezione rispetto ai tradizionali sistemi di verniciatura a polvere. Si determina in questo modo un connubio tecnico ideale tra le varie fasi del processo che portano ad avere un rivestimento a polvere con caratteristiche superiori.

PERCHE’ SCEGLIERE VERNIX®

versatile

È un sistema versatile:

il sistema di verniciatura VERNIX® è stato studiato per ricoprire in modo ottimale strutture e manufatti in ferro grezzo e zincato ma può trattare anche acciaio inox ed alluminio.

sostenibile

E’ un processo sostenibile:

La maggiore resistenza alla corrosione garantita dalle prestazioni offerte dal processo tecnologico messo a punto per VERNIX®, permette di preservare le risorse energetiche ed ambientali del pianeta.

ecologico

E’ un protezione ecologica:

Nell’intero processo produttivo non sono utilizzati solventi e non vengono scaricati reflui di lavorazione.

resistente

È un rivestimento resistente:

Grazie alla qualità delle polveri Qualicoat ed alle superiori potenzialità di polimerizzazione del forno di cottura a riscaldamento indiretto, VERNIX® può garantire una migliore aderenza del rivestimento con ottime prestazioni estetiche e maggiore resistenza agli urti ed alle abrasioni.

durevole

È un trattamento durevole

Il trattamento chimico e nanotecnologico a 12 stadi, preceduto dalla zincatura a caldo con tecnologia HAl-Ga ® e dall’eventuale sabbiatura, consente di ottenere il massimo in termini di prestazioni estetiche ed anticorrosive.

è importante ricordare che…

La perfetta preparazione superficiale del materiale si ottiene solamente attraverso un trattamento chimico che dispone di più stadi di passaggio separati seguiti da adeguati controlavaggi; l’accortezza di evitare trascinamenti indesiderati di soluzioni, l’eliminazione dei depositi di sali sulla superficie dei pezzi da verniciare e l’utilizzo di adeguati volumi di acqua demineralizzata anche al termine del trattamento chimico e nano-tecnologico, evitano che la durabilità attesa sia limitata o compromessa.

Preparazioni e trattamenti effettuati manualmente ed eseguiti in impianti tecnologicamente carenti ed inadeguati non possono offrire standard qualitativi certi e costanti nel tempo e quindi, molto sovente, non possono garantire in modo serio, le prestazioni e le aspettative di durata attese dal Committente.

Le superfici zincate necessitano di trattamenti chimici complessi e di polveri appositamente studiate; cicli di sola sabbiatura o trattamenti limitati ad un semplice fosfo-sgrassaggio, tanto più se eseguiti senza controlavaggio, possono minare la tenuta e la durata dell’intero sistema .

Per avere una completa adesione del rivestimento è assolutamente essenziale che il forno di polimerizzazione delle polveri sia dimensionato per trattare a temperatura certa e costante particolari anche di elevato spessore in tempi brevi; forni con caratteristiche e potenzialità limitate o forni statici gestiti manualmente non possono garantire i risultati attesi.

E’ importante privilegiare l’utilizzo di polveri Qualicoat, testate e certificate da un ente terzo rispetto ai produttori, piuttosto che polveri industriali; queste ultime in generale, a fronte di un basso costo, offrono minore qualità e limitata resistenza della tonalità del colore e della brillantezza.

Contattaci telefonicamente o compila il form per essere ricontattato dai nostri uffici

Informativa sulla Privacy [Leggi]